Come le scommesse online e sportive si sono trasformate dopo il COVID-19

OLBG evidenzia come le scommesse sportive siano cambiate da quando è iniziata la pandemia.

How Online and Sports Betting Transformed After COVID-19
Canva

Solo pochi anni dopo la chiusura dello sport professionistico a causa del COVID-19 nel 2020, la legalizzazione delle scommesse sportive continua a dominare le cronache negli Stati Uniti. Molti stati si muovono in acque inesplorate mentre cercano di creare politiche per regolamentare industria multimiliardaria.

Una fattura sta facendo la sua strada attraverso New York's senato che propone di aumentare il numero di operatori di scommesse sportive online Lo Stato dell'Impero ha generato oltre 900 milioni di dollari di entrate nel suo primo anno completo di gioco d'azzardo sportivo. Ohio è intervenuto contro gli inserzionisti che hanno violato le regole statali che permettono il gioco d'azzardo sportivo. E il Massachusetts ha pianificato di lanciare le scommesse sportive online a marzo. Stanno inoltre esaminando ulteriori regolamenti sulla pubblicità del gioco d'azzardo.

Per oltre 25 anni, l'America ha proibito scommettere sugli sport a causa dell'Act sulla Protezione dello Sport Professionistico e Amatoriale firmato dal presidente George Bush nel 1992. Nel 2009, il New Jersey ha presentato la sua prima denuncia federale per cancellarlo. Ne è seguita una lunga battaglia legale fino a quando ha finalmente raggiunto la Corte Suprema. Quando il più alto tribunale del paese ha annullato il divieto federale sulle scommesse sportive nel 2018, ha aperto le porte e ha permesso agli stati di decidere le proprie politiche.

Solo tre stati hanno legalizzato le scommesse sportive nel 2018: Delaware, New Jersey e Nevada. Nonostante una frenata durante la pandemia, 32 stati e il Distretto di Columbia consentono qualche forma di scommesse sportive, secondo Axios. Il diciannove per cento degli adulti statunitensi scommetti sugli sport nel 2021, secondo un sondaggio di Pew, e il gioco d'azzardo sportivo ha continuato a espandersi nonostante la pandemia che ne ha ostacolato. Missouri, Kentucky e Hawaii attualmente presentano proposte di legislazione statale a favore del gioco d'azzardo sportivo.

OLBG hanno monitorato come le scommesse online e le scommesse sportive nel complesso si sono spostate dopo l'inizio del COVID-19 utilizzando ricerche provenienti da tutto Internet. Le fonti includono American Gaming Association (AGA), il  New York Times, Bloomberg, e altri mezzi di comunicazione.

Le scommesse sportive online sono esplose durante COVID-19

online bettingWpadington // Shutterstock

Gli sport professionistici si sono completamente fermati a marzo 2020 dopo che i numeri del COVID-19 hanno iniziato a precipitare negli Stati Uniti. Il gioco d'azzardo mobile e online è diventato il metodo preferito quando lo sport è tornato ad aprile 2020, secondo un'analisi di Bloomberg dei dati di SportsHandle.com.

Illinois, Indiana, Michigan, Nevada, New Jersey e Pennsylvania hanno registrato un numero molto più elevato di scommesse mobili rispetto alle scommesse al dettaglio nel 2021.

Complessivamente, gli Stati Uniti ricavo del gioco d'azzardo commerciale è continuato a crescere mese dopo mese dal maggio 2020, di cui il gioco online di sport è stato una parte enorme.

Giochi di scommesse sportive online, a volte chiamati iGaming, sono cresciuti del 36,3% anno su anno nel novembre 2022, secondo l'AGA. Il fatturato dei giochi online è stato di $4,54 miliardi per il 2022 fino alla fine di novembre di quell'anno. Questi numeri dovrebbero crescere man mano che sempre più stati legalizzano le scommesse sportive online nel 2023.

L'aumento delle scommesse sportive continua a portare grandi vincite

big payoutsIrina Dainakova // Shutterstock

I pagamenti sono aumentati nel 2022. I giocatori scommettitori sportivi hanno scommesso $83.13 miliardi Da gennaio fino alla fine di novembre, secondo l'AGA. Le agenzie di scommesse hanno generato 6,56 miliardi di dollari da quelle scommesse, un aumento del 65% rispetto al 2021.

Molti records di guadagni provenienti dalle scommesse sportive sono stati stabiliti nel 2021, ma questi records sono stati presto superati l'anno successivo. L'industria è stata rivitalizzata e si è addirittura espansa. New York ha guidato l'attacco con 16,7 miliardi di dollari scommessi tramite app mobili nel suo primo anno di scommesse mobili legali. Siti di scommesse a New York generato 1,4 miliardi di dollari da quelle scommesse.

Più stati hanno legalizzato le scommesse sportive

More states legalized sports bettingNick_Nick // Shutterstock

Nonostante una maggiore adattabilità in tutto il paese, ci sono ancora alcuni ritardatari: California, Texas e Florida.

California ha introdotto due proposte di scommesse sportive nel 2022. Nessuna delle due è stata approvata, ma i sostenitori stanno facendo sforzi per future leggi nel 2024.

In Texas, non esiste una legislazione attiva per le scommesse sportive. Tuttavia, la Texas Sports Betting Alliance sta cercando di cambiarlo. Cowboys proprietario Jerry Jones ha anche approvato le scommesse sportive che arrivano nello stato più grande dell'America.

L'immagine in Florida è più complicata. Lo stato ha legalizzato le scommesse sportive online nel 2021, ma un giudice l'ha annullata solo poche settimane dopo, dicendo che l'accordo con la tribù Seminole violava la costituzione dello stato e la legge federale sul gioco d'azzardo degli indiani. Al momento, il futuro del gioco d'azzardo sportivo in Florida rimane incerto.

Questi tre sono alcuni dei più grandi stati in termini di popolazione e squadre professionistiche. Se quegli stati legalizzassero le scommesse sportive, potrebbero sbloccare miliardi di entrate fiscali.

Nebraska e Maine hanno legalizzato le scommesse sportive, ma devono ancora risolvere l'infrastruttura per supportarle.


Le leghe professionistiche e le partnership sulle scommesse sportive sono esplose

Pro leagues and sports betting partnerships explodedJustin Ford // Getty Images

Mentre gli stati continuano a legalizzare le scommesse sportive, le squadre dalla principali leghe sportive americane ha lanciato partnership con aziende di gioco d'azzardo dopo che le normative COVID-19 hanno permesso loro di riprendere le partite. Alcuni hanno annunciato importanti partnership con bookmaker dopo l'apice della pandemia COVID-19.

La NBA 's Chicago Bulls, Phoenix Suns e Washington Wizards hanno tutti dei bookmaker nelle loro case. I Cleveland Cavaliers hanno aperto nel gennaio 2023. MLB e NFLLe squadre hanno anche firmato accordi nel 2021, consentendo ai partner di acquistare opportunità pubblicitarie selezionate.

I media sportivi hanno accolto le scommesse sportive

sports mediaWpadington // Shutterstock

Sports media si è anche orientata verso la pubblicità del gioco d'azzardo, dopo l'inizio della Pandemia di COVID-19 Fox Corporation e ESPN possiedono entrambi quote in siti di scommesse online.

Il lato opposto ha un significato altrettanto importante. Le società di gioco d'azzardo hanno visto il potenziale dei media per aumentare i loro profitti. Il Washington Post e il Boston Globe, ad esempio, hanno iniziato a pubblicare quote e analisi sulle scommesse sportive nel 2022. Altri siti come Sports Illustrated hanno concesso in licenza i loro marchi per le agenzie di scommesse.


Questo contenuto è stato scritto da Pete Camarillo e modificato da Steve Madgwick

Nessun commento

Non ci sono commenti qui. Sii il primo a commentare...

Effettua il login o registrati per rispondere a questo blog

Utilizzando questo sito confermi di avere 18 anni o più e acconsenti al nostro utilizzo dei cookie e al trattamento dei dati personali come indicato nella nostra Informativa sulla privacy
Capito!
Non hai effettuato l'accesso.
__user_name_placeholder__ avatar Ciao, username! Esci